Calendario scolastico anno 2019-2020

CALENDARIO SCOLASTICO REGIONE LAZIO 2019-20

 206 giorni di lezione, a partire da lunedì 16 settembre 2019 fino all’8 giugno 2020.
Le vacanze di Natale dureranno 15 giorni, dal 23 dicembre al 6 gennaio, mentre quelle di Pasqua inizieranno il 9 aprile e si concluderanno il 14. Ulteriori quattro giorni di chiusura sono previsti in occasione delle festività nazionali del 1°novembre, 25 aprile, 1 maggio e 2 giugno. Per quanto riguarda le scuole dell’infanzia, queste potranno anticipare la data di apertura mentre la chiusura è fissata al 30 giugno. Le scuole dovranno presentare alla Regione Lazio le eventuali variazioni al calendario entro metà luglio 2019 e poi pubblicare le date di inizio e fine lezioni sul sito istituzionale scolastico per contribuire a una migliore organizzazione per le famiglie, per i docenti e gli stessi alunni.  

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=4884

Determina C.d.I. apertura 12 settembre 2019; chiusura  2 novembre 2019,  2 maggio 2020,1 giugno 2020.

Buoni Libro a.s. 2019/2020. Avviso alle famiglie degli alunni delle scuole secondarie di I e II grado

L'amministrazione di Roma Capitale eroga i sussidi di cui all' art 27 della Legge 23 dicembre 1998 n. 448 che stabilisce che i Comuni provvedano a garantire la gratuità, totale o parziale, dei libri di testo in favore degli alunni e studenti frequentanti le scuole d'istruzione secondaria di I e II grado statali e private paritarie, residenti nel territorio di Roma Capitale e appartenenti a nuclei familiari con indicatore ISEE non superiore ad euro 10.632,94. Per l’anno scolastico 2019/2020 i cittadini possono inoltrare la domanda per il rilascio del buono libro a partire dal 19 agosto 2019 e fino al 30 novembre 2019. Il buono potrà essere utilizzato, entro e non oltre II 20 dicembre 2019 per l'acquisto di libri di testo presso le librerie convenzionate con Roma Capitale il cui elenco è disponibile  sul sito www.comune.roma.it - Scuola - Diritto allo studio - Elenco librerie convenzionate.